immigrazione's tag archives

Ideologia e integrazione: il caso di Modena

A Modena, dove le lingue sono una cosa "seria" (si fa per ridere), sono stati attivati corsi di trenta ore di arabo con due insegnanti marocchine per vigili in modo che possano interloquire con  immigrati, ma non, per esempio, corsi di inglese per rispondere ai turisti. Ora, quante sono le probabilità che un vigile debba chiedere a un arabofono 'patente e libretto' in arabo perché l'interlocutore non sa neppure una parola di italiano? se devo giudicare da Padova, dove abito in una delle zone a p...

Dietrologie e sospetti: lo strano caso di Samia, l’atleta somala

In questi giorni i media riportano la storia di Samia Yusuf Omar, atleta somala portabandiera alle Olimpiadi di Pechino che sarebbe morta in uno sconosciuto naufragio forse nell'aprile del 2012, tentando di venire in Italia. Sulla storia si sta già costruendo un caso e non mi stupirei se la RAI ci facesse un film, ma dal mio punto di vista la storia presenta parecchi lati oscuri. E' da un po' di tempo che, leggendo le cronache dei "viaggi della speranza", dubbi e sospetti cominciano ad aleggiar...

Multiculturalismo à la carte: il caso del barcone maledetto

Tra la fine di novembre e l’inizio di dicembre sono apparsi sui quotidiani degli articoli che sembrano riferirsi a uno stesso episodio, ma che a una seconda lettura riportano a episodi differenti, confusi nella mente del cronista e impaccati in un’unica storia. Anche i dettagli variano, la guerra etnica sembra essere tra nigeriani e ghanesi contro magrebini, che hanno la peggio, oppure i nigeriani aggrediscono i ghanesi e dei nordafricani non c’è menzione, oppure la cosa è in gran parte un ‘affa...

Steve Jobs è morto.

No, non ho mai avuto un aggeggio Apple e non sono fan della mela morsicata. Meno di un mese fa però ho conosciuto per la prima volta un vero fan della Apple, che in pochi minuti mi ha raccontato alcuni aneddoti su Steve e mi ha incuriosito a tal punto che nell'ultima settimana mi son guardato il film "I pirati della Silicon Valley" (era free su youtube sabato, adesso l'hanno già tolto) e letto circa metà del libro "Steve Jobs. L'uomo che ha inventato il futuro." Stamane arrivo al lavoro e mi dic...

Imprenditori immigrati e etnobusiness: e l’antropologia?

L'antropologia culturale è fondata sul paradigma del portare nelle aule accademiche ciò che l'antropologo esperisce nell'altrove etnografico. La mente dell'antropologo era il vettore attraverso il quale costruiva e trasferiva conoscenza culturale globale, dal villaggio all'aula universitaria. "Essere andato là" era il marchio di fabbrica dell'antropologia. Scrive Geertz: E' questa capacità che sta alla base d'ogni altro intento dell'etnografia [...]: la capacità di persuadere i lettori che st...

Profughi, rifugiati politici e migranti.

Prenderò lo spunto dall'ennesima polemica sui "profughi" esplosa a Cittadella (PD) tra il sindaco e parlamentare Bitonci e la Caritas della diocesi di Padova per fare alcune considerazioni sul concetto di profugo, rifugiato politico (o chiedente asilo) e migrante. Secondo il dizionario italiano Sabatini Colletti profugo è colui "che è costretto a lasciare la propria patria in seguito a calamità naturali, guerre ecc." Per il Dizionario Hoepli profugo = "agg. e s.m. (pl. m. -ghi; f. -ga, pl. ...

Capitalisti paria: multato perché integrato!

Dalla cronaca: Articolo 1 Articolo 2 Integrazione perfettamente riuscita per un cinese che, fermato per un controllo dai vigili urbani in Piazzale Stazione a Padova, si è lasciato scappare una serie di bestemmie in dialetto veneto. Ovviamente è stato prontamente punito con 102 euro di multa, cosa che l’avrà fatto bestemmiare in cinese. Qualche giorno dopo una cinese che ha aperto un’erboristeria sempre in Piazzale Stazione a Padova si vedeva sequestrare la merce e applicare sanzioni pe...

Chi arriva e chi parte.

Sono ripresi gli sbarchi. Ed è ricominciato il mantra di chi sugli sbarchi ci ha creato un impero economico: "... profughi e disperati che fuggono la miseria, la persecuzione politica e la guerra!" Ma sarà vero? Voglio qui buttar giù alcune riflessioni per stimolare un dibattito che più antropologico non si può: chi sono gli "sbarcati". 1. MISERIA. Ma quelli dei barconi sono davvero i miseri, gli ultimi per usare una parola cara ai cattolici e ahimè anche alle sinistre? Considerando che i prezz...